Crea sito

LE NOSTRE PRODUZIONI

Regia di Sara Alessandra Sottile
testo di Elisa Albicenti
con Elisa Albicenti, Roberta Belforte, Marta Gollo, Chiara Porcu

Durante la Seconda Guerra Mondiale, i territori russi erano occupati dai “traditori” tedeschi. Le più alte cariche del governo le provarono tutte. E così un gruppo di donne volontarie fu addestrato per pilotare dei piccoli e pericolosi velivoli. Nessuno sapeva chi fossero, volavano di notte e procuravano morte nei campi dei soldati nazisti… Furono chiamate Streghe della Notte.

Partendo dalla lettura di un semplice libro che narra la storia di queste grandiose donne, Sara ed Elisa hanno approfondito la ricerca. Streghe della notte è il suo risultato teatrale. Lampi, scene e ritratti di figure femminili che restano sempre nascoste, e che furono eroine.

Regia di Sara Alessandra Sottile
riadattamento del dramma Nozze di Sangue di Federico Garcia Lorca
con Elisa Albicenti, Matteo Bizzotto, Elisa Borca, Luca Catarinella,
Chiara Caredda, Martina Michelini, Bruno Orlando

Primo Premio del Concorso In Vita a Teatro, edizione 2019, organizzato dal teatro Q77 di Torino.

La storia di Bodas è una storia come tante, una storia di famiglia, amore, tradimento. Non ha nazionalità, né tempo, né nomi.
Potrebbe essere una delle più tipiche storie da romanzo, se non fosse per il cuore dei personaggi.
Ognuno di loro, in scena, prende vita attraverso gli attori, con le sue debolezze, le fragilità, le crisi esistenziali nate quando tutto sembra andare bene, mentre tutti sanno che sotto l’involucro di apparente perfezione ci sono il fango, il marcio, l’oscuro.
Non è un caso che, tranne per un personaggio, nessuno di loro abbia nome. Perché il pubblico possa catturare l’essenza delle persone e delle storie che vede, come fossero le storie di tutti.

Regia di Sara Alessandra Sottile
testo di Elisa Albicenti
con Elisa Albicenti, Chiara Caredda, Matteo Fasolo

Due vite intrecciate da un evento traumatico.
Storie espresse in parole e movimento per abbattere gli stereotipi di genere, per comprendere e combattere.

SPEZZATI è un corto teatrale che affronta la tematica della violenza sessuale femminile e maschile. Si è scelto di inserire una vittima maschile per evidenziare numerosi argomenti, tra cui, indubbiamente, l’esistenza di abusi, psicologici e fisici, perpetrati da donne a scapito di uomini e la lotta all’abbattimento degli stereotipi di genere.