top of page

NON SOLO MEDEA

Il Treno dei Desideri 3.jpeg

YOU CAN'T STOP THE BEAT

26.11 ore 21

Lo Scatolino Teatro

IL TRENO DEI DESIDERI

di e con Roberta Belforte

regia Alessia Olivetti

Linda, da tempo protagonista di un disegno lavorativo ed affettivo instabile, intraprende un viaggio per rivedere il suo grande amore con il desiderio di riconciliarsi.
Il treno dei desideri però ha un compito importante: esplorare i ricordi, attraversarli, tappa per tappa, stazione per stazione, fra imprevisti ed avventure, partenze e ritardi, incontri ed addii. Un percorso significativo per sciogliere finalmente tanti nodi del passato e poter vivere così- con coraggio e un pizzico di follia- un futuro colmo d’amore per...se stessa. Sarà possibile? Unitevi a Linda, c’è ancora posto e il paesaggio da lì non è per niente male. Tutti in carrozza, il viaggio sta per cominciare
!

"Ho provato a lasciarlo andare, giuro, me lo sono anche imposta,

ma dopo mesi sono ancora qui a pensarlo, ad aspettare

mentre la mia vita è in stand by, a sperare di ricucire qualcosa

che si è rotto.
Ho sempre sentito tutto ma ignorato:

perché ero pronta io e a tutti i costi volevo che lo fosse anche lui."

MODALITA' DI INGRESSO

Ingresso riservato sociə ARCI

Prenotazione obbligatoria

Contributo tessera ARCI 12 €

Contributo spettacolo intero 15 €

Contributo spettacolo ridotto (under 26, partecipanti workshop e talk) 12 €

Contributo spettacolo ridotto operatorə   8 €

Contributo spettacolo ridotto (in caso di nuovo tesseramento) 10 €

Abbonamento 3 spettacoli 30 €

Con il Patrocinio di Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Comune di Torino, Circoscrizione 3

Partner

Catcalls of Turin, Ass. Mario Dravelli, Maurice GLBTQ, San Salvario Emporium, 

Centro studi e documentazione del pensiero femminile, Safe

Direzione artistica Elisa Albicenti

Direzione organizzativa Sara Alessandra Sottile

Coordinamento e Logistica Francesca Berta, Diana Costantino

Grafica e Promozione Federica Fiorella

Ufficio Stampa Sara Alessandra Sottile e Federica Fiorella

bottom of page